• Riflessioni di Settembre di Gioia

    Posted on settembre 3, 2016 by in Messaggi dal Cuore
    quanto anomali e ci spinge dove non avremmo sospettato…
    Ma io della Vita mi fido! E allora apro il cuore e scrivo…chi vuole legge…chi vuole crede…
    Chi mi conosce veramente non si stupirà.
    E per chi non mi conosce forse sarò solo una “simpatica visionaria idealista”…
    Immagino sia evidente che sul mio sito e sulla mia pagina facebook, difficilmente tratto notizie riguardanti la politica, la crisi, le catastrofi o la guerra…
    Sono situazioni “pesanti” con cui convivo e che scelgo di “non alimentare” perché desidero evitare che l’attenzione di tutti noi sia costantemente rivolta a eventi che generano rabbia, paura, impotenza…
    Come la Fisica ci ricorda, Esiste ciò che è osservato…
    E reputo che il “potere” deliberatamente ci propina notizie “catastrofiche” e notizie cariche di “frivolezza”.
    Con le notizie catastrofiche ci insinua sempre più la paura e l’ansia e poi con le notizie frivole ci addormenta il cervello…
    Certo, la guerra esiste…i bambini muoiono di fame, il lavoro è poco, ci sono i terremoti e si svegliano i vulcani…cadono gli aerei e ci sono le malattie…possiamo stilare un lungo elenco.
    Ma siamo sicuri che tutto questo è “inevitabile”?
    Siamo sicuri che tutto questo non è “creato o utilizzato” a tavolino da coloro che conoscono bene come “manipolare” l’essere umano, come schiacciarlo con la paura della vita, uccidendolo nell’animo un pochino ogni giorno?
    Sempre più scopriamo quante situazioni sono generate da pochi illustri “illuminati”…
    La guerra da chi è generata?
    Il terrorismo da chi è generato?
    Il disequilibrio atmosferico da chi è generato?
    O certo!molti diranno “ma tutto questo c’è sempre stato”…solo che ora i mezzi di comunicazione raggiungono più persone in tutto il mondo e le notizie si propagano più facilmente…
    E allora io posso rispondere che è vero…ma che è altrettanto vero che sempre siamo stati “manipolati e manipolabili”.
    Prima di accogliere ogni notizia come “vera”, sarebbe opportuno indagare…
    Quante “foto” su fb sono reali?
    Quante informazioni sono generate da “fonti” neutrali e obbiettive?
    Quante informazioni non sono “bufale” create per fare “scoop” …e quante informazioni sono tendenziose?
    Tutto ciò che accade Ora è estremo…e finalmente genera una sorta di ribellione collettiva e questo, dal mio punto di vista, è meraviglioso! Ma purtroppo chi ha represso molto a lungo il suo disappunto, chi è spaventato per il proprio futuro, chi è arrabbiato e si sente frustrato, troppo spesso, esplode emotivamente e utilizza gli stessi metodi violenti del sistema che vuole sovvertire ed eliminare…
    Spesso il Sistema vuole “generare” la paura…
    E poi propone “soluzioni camuffate” x proteggere coloro che ha terrorizzato…
    soluzioni che “limitano” ancora di più la libertà individuale e che inducono le masse ad ulteriori ribellioni e esplosioni di violenza…
    E violenza genera solo altra violenza!
    Siamo, in questo tempo, ad una svolta decisiva che può delineare nuove prospettive e che consente a tutti noi di supportare un “cambiamento evolutivo epocale” già da molti “metafisici” annunciato.
    E qui ora chiedo un po’ di apertura mentale…anzi, un po’ “tanta”…
    Tutti possono notare come “coesistano” realtà diverse…tante quante individualità siamo.
    Un evento che coinvolge più persone, non causa in tutti le stesse reazioni.
    Ognuno interpreta un evento in funzione delle sue credenze, dei suoi schemi mentali, delle sue esperienze e del significato “positivo o negativo” che quella esperienza gli ha trasmesso.
    Se così non fosse, tutti avremmo stessi usi e costumi…tutti avremmo le stesse reazioni, tutti vivremmo le emozioni nella stessa maniera!
    Quindi la Realtà, così come la Verità, è soggettiva.
    Ogni esperienza lascia una “traccia” in noi…un “segno” difficile da trasformare quando si è impresso forzatamente nel nostro essere e nella nostra memoria, a volte a causa della ripetitività di eventi traumatici, ma, molto spesso a causa di nostre “aspettative” disattese.
    Il “dolore”psicologico e mentale con cui si è vissuta una esperienza è difficile da cancellare e può determinare una mancanza di fiducia in noi stessi, negli altri e nella vita…ci lega al “Passato” che manteniamo costantemente Presente e che determina il nostro probabile Futuro.
    Rischiamo di rimanere “triturati” dal nostro stesso meccanismo e di influenzare non solo la nostra esistenza ma anche quella di coloro che con noi entrano in risonanza e relazione, lasciandoci trascinare dai nostri “complicati” sentimenti.
    Sempre siamo stati nella possibilità/potenzialità di scavare nell’antro oscuro di noi stessi per mettere in Luce ciò che ci ha reso diffidenti, colmi di aspettative e condizionati nel nostro incedere.
    Ma temiamo scoprire “aspetti” di noi dequalificanti, che possono demolire “l’idea” positiva o negativa che ci siamo fatti di ciò che siamo, temiamo scoprire di amare a condizione che…temiamo non essere amabili e di essere abbandonati e isolati dal branco se non siamo come la convenzione del gruppo di appartenenza ci vorrebbe o come noi ci vorremmo…a volte, ci isoliamo così non corriamo rischi.
    Spendiamo, spesso, più tempo a nasconderci che a “scoprire” chi siamo.
    Reputo che il lato Oscuro di noi sia solo uno spazio che non ha ricevuto amore, calore e luce…
    Ho sempre creduto che l’Amore, quello Vero, quello che non chiede nulla, non si aspetta nulla ma solo vuole amare, possa tutto…lo reputo ancora il Potere più grande dell’Universo…l’Energia Unica che tutto crea…ma molti non vogliono “ricevere”…
    Ora, proprio Ora, questa Enorme Energia detta Amore Incondizionato, sta irrorando fisicamente il pianeta e tutto il nostro sistema solare attraverso brillamenti solari di portata mai registrata…un aiuto dal creato per “sciogliere” le nostre resistenze più forti e antiche…
    Se accogliamo lasciar andare i nostri schemi limitanti e i nostri giudizi su ciò che è e su ciò che siamo, abbiamo la grande opportunità di trasformare la nostra realtà e la realtà di molti intorno a noi.
    Se abbandoniamo l’osservare questa realtà fatta di guerre e conflitti, fuori e dentro di noi, e ci rivolgiamo solo a “generare” pensieri di autocoscienza, Riconoscendoci semplicemente come Esseri che Sono Ciò che Sono, senza altro aggiungere, possiamo ripristinare una armonia dimenticata tra noi e l’universo intero e tra noi e tutti.
    Che importa cosa è stato! È “Passato”…Non è Ora…
    Che importa cosa sarà!è “Futuro”…Non è Ora…
    Importa solo Ciò che Sei Ora…Ciò che è Ora…
    Se continuiamo a rimanere focalizzati sul dramma della vita, alimentando una visione fatta di lotte, conflitti, paure e giudizi continuiamo a tenere in vita “l’Oscurità”…continuiamo ad attrarre oscurità e ad alimentarla…rimaniamo immersi in relazioni ed eventi della vita infelici.
    Rimanere focalizzati sull’ingiustizia, la sofferenza, la paura della mancanza.. di amore, di denaro, di pace, mantiene in “vita” questa realtà e ogni volta che proponiamo questi temi li stiamo “nutrendo”.
    Se invece, gettiamo dietro le spalle tutto ciò che è stato “negativo” e alimentiamo solo la volontà di vedere un mondo pieno di amore, di pace, di colore e di calore, stiamo aprendo le porte alla nuova era della Luce…che non è negazione del Buio, che pur esiste, ma solo una scelta cosciente e consapevole di cosa vogliamo generare e dove scegliamo dirigere la nostra Energia.
    La Fisica ci insegna che tutto nell’Universo è Energia…che tutto è Energia a diversi gradi di frequenza…Noi Siamo Energia e generiamo energia…coscientemente o incoscientemente e la più creativa forma di energia è il Pensiero…per cui ogni nostro pensiero può creare realmente il mondo in cui viviamo e anche determinare Ciò che Noi Siamo…
    Se penso di me che non valgo nulla, non sono nulla e non ho potere, sto alimentando una visione limitante dell’Essenza di cui Io Sono Parte…
    Siamo “particelle” di una enorme energia e co-creiamo con energie che sono sulla nostra stessa frequenza vibrazionale e attraiamo a noi energie della medesima frequenza.
    Pertanto ognuno di noi può qualcosa, perché ognuno di noi è riconosciuto dal suo “Suono” armonico o disarmonico con le altre energie che si espandono nell’universo conosciuto e non conosciuto.
    Avere una Visione Positiva alza la nostra frequenza individuale allineandola con altre frequenze in forma fisica e in forma metafisica…
    Riconoscere e valutare correttamente il nostro livello di frequenza ci rende Esseri Consapevoli del Loro Potere Creativo…e più alimentiamo Consapevolmente l’Energia Positiva più aumenta il livello di frequenza nostro e delle energie a noi simili perché Coscienza genera altra Coscienza sul piano della manifestazione fisica terrena e sul piano dell’immanifesto ultraterreno.
    Nasce da qui il significato di “tutto verrà restituito moltiplicato”…perché ogni energia da noi emanata ritorna rafforzata “dalla rete energetica” a cui si aggrega.
    In questo nostro tempo, abbiamo la grande opportunità di un sostegno che ci viene dal Sole Centrale e che può incrementare enormemente il ritorno energetico che emaniamo generando una “anomala” onda vibrazionale che sposta letteralmente il pianeta Terra ad una vibrazione Superiore all’attuale( è per questo che molte persone non si sentono a posto fisicamente).
    L’Annuncio è che questo evento è in corso…una ondata di grande proporzioni a metà Agosto ha già spostato la Linea Spazio Temporale del Pianeta ad un livello più sottile di energia e questo ha influito sul tempo atmosferico e sui corpi fisici che stanno assimilando onde di energia di frequenza superiore…e altre “ondate” sono in arrivo..
    Noi possiamo con il nostro Pensiero generare spostamenti più rapidi e alimentare questo Nuovo Mondo che già E’…ogni nostra resistenza, incredulità, paura, vecchi schemi di pensiero, rallentano il processo di assimilazione delle energie a livello individuale, per cui per molti appare che siamo proprio in un momento buio, e nulla cambia.
    Per chi vuole credere e per chi sa percepire dentro di sé una risonanza con questo evento epocale, ora si apre una nuova strada, un mondo appena nato e che va supportato con la nostra intenzione di agevolare questa transizione, che è avviata e inarrestabile…
    Tutto per molti avviene dolcemente, con qualche senso di disorientamento e di malessere fisico ma, anche, con grande fiducia e interiore”eccitazione” per i molti doni che questa epoca regalerà…per altri può divenire molto faticoso, soprattutto se si tengono ancorati ai loro vecchi atteggiamenti di separazione e dualità.
    E Ora, per Ognuno di noi, è momento di scelte…
    Cosa vogliamo alimentare?
    Quale realtà scegliamo di vivere?
    Gioia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>